Meglio il balsamo o la maschera?
Consigli utili per avere capelli più belli e sani

Curiosità 16 feb 2021

Sicuramente, almeno una volta ti sei fermata e ti sei chiesta “ok, ma meglio il balsamo o la maschera? Quale devo utilizzare io?“

Le differenze ci sono, eccome!
Il balsamo interviene sulla parte più esterna e superficiale del capello
La maschera, invece, è solitamente ricca di ingredienti ultra nutrienti come oli e burri.
La sua funzione è quella di nutrire, ammorbidire e idratare a fondo, svolgendo un’azione ristrutturante e riparatrice all’interno della struttura del capello.
Il pH di un balsamo, in genere e leggermente acido (4.5 circa).

La maschera, invece, ha una consistenza più densa, meno viscosa del conditioner e il suo pH si aggira intorno a 5 – 5.5. Questo le permette di far aprire le cuticole e far penetrare, all’interno della struttura del capello, profondo nutrimento .

Il balsamo deve essere utilizzato dopo aver deterso i capelli, quindi dopo lo shampoo. Va applicato sulle lunghezze e sulle punte, lasciandolo in posa in genere da 1 a 3 minuti.

Esistono diverse tipologie di maschera
La maschera pre-shampoo, va utilizzata prima di effettuare il lavaggio. In genere, si bagnano e tamponano i capelli, dopodiché si applica il prodotto sulle lunghezze e sulle punte, lasciandolo agire minimo 10 minuti.

La maschera post-shampoo, invece, è la maschera più comune e più utilizzata. Va applicata dopo aver fatto lo shampoo, prima del balsamo, e tenuta in posa per 10-15 minuti, dopodiché va sciacquata.
Il balsamo leave-in ,ottima soluzione per le più pigre

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@cutiehair.it